Idee regalo per il Natale 2012

idee-regali-natale-2012-Il Natale è alle porte e come ogni anno arriva il momento di stilare la famigerata lista dei regali. Come accontentare l’amica del cuore modaiola, la collega alternativa, la nonna sprint e la mamma a cui si è regalato tutto, o quasi?

Ecco un piccolo vademecum, validissimo anche per fidanzati o mariti in crisi, per andare a colpo sicuro seguendo le tendenze moda del momento.
Per le amiche sbarazzine niente di meglio che puntare su una bella t-shirt stampata, da cercare e ordinare su internet o in un negozio second hand particolarmente alternativo. Preferite le grafiche e i disegni che richiamano il mondo dei fumetti, le griffe rilette in chiave ironica, l’Oriente e i suoi simboli, i volti di personaggi famosi e le frasi a effetto.

Per le inguaribili fashion victim via libera ai capi cosparsi di glitter, borchie e paillettes. Mai come quest’anno vanno miniabiti, camicie e canotte dorati o argentati da sfoggiare nelle serate di festa.

Per le amiche country c’è solo l’imbarazzo della scelta. Perfette le camice a quadrettoni, i gilet con le frange e, se si vuole spendere poco facendo un figurone, l’idea in più è quella di regalare un bellissimo paio di copri-scarpe in pelliccia sintetica.

Non temete di orientarvi sulle fantasie militari se volete far breccia nel cuore di un’amica particolarmente grintosa, è di gran moda anche quest’anno soprattutto su giacche e pantaloni.
Per la mamma vagamente retrò buttatevi su capi vintage o che ricordano nelle linee e nelle stampe gli anni ’60. Se invece lo spirito è più moderno accaparratevi in un bel mercatino dell’usato, o nel negozio di fiducia, una bella camicia anni ’80.

Molto trendy anche i cappotti oversize multiuso e le gonne a tubino. Per la collega alternativa sì ai pantaloni e alle camice fantasia, ai capi ricchi di inserti in eco-pelle o pelliccia e alle calze coloratissime da abbinare su tutto. E per la nonna non c’è niente di meglio che un bel maglione fai-da-te. Ma se i ferri non sono il vostro forte potete optare per maxi pull girocollo realizzati in lana melange o in mohair ricamato, su eleganti maglie con fantasie jacquard dalle tonalità scure e su cardigan con cappuccio, ebbene sì anche per la nonna, effetto “tapisserie”.

Curiosità: “Burgundy”: il nuovo rosso si chiama così

Se volete un’alternativa al rosso natalizio per eccellenza, che sia di moda e che stia bene a tutte, quest’anno scegliete il burgundy. Si tratta di una tonalità simile al più noto bordeaux, o al meno noto “oxblood”, meglio conosciuto come sangue di bue, che nella pigmentazione ricorda il colore caldo delle foglie d’acero autunnali.

Questa nuances, di tendenza, glamour e adatta a tutte le età, è perfetta su un pantalone diverso dal solito o su una maglia da abbinare a capi color senape o blu denim.